Un quarto vescovo per la
“Resistenza” cattolica



Da sinistra
Don Gerardo Zendejas Sajm,
Mons. Jean-Michel Faure, Don René Miguel Trincado Cvjetkovic


Il giorno 11 maggio 2018, nella chiesa di Saint-Athanase a Vienna, Virginia, USA, verrà consacrato il quarto vescovo della “Resistenza” cattolica.

In questa chiesa che fa parte della “Resistenza” ed è retta da Don Ronald J. Ringrose, Mons. Williamson e Mons. Tomás de Aquino, consacreranno vescovo il R. P. Gerardo Zendejas Sajm, un sacerdote messicano ordinato nel 1988 nella Fraternità San Pio X, da cui è uscito il 26 ottobre 2014.

Don Zendejas ha svolto il suo ministero con la Fraternità per lungo tempo negli Stati Uniti, è stato Priore del Priorato di Ridgefield, nel Connecticut. Dopo l’abbandono della Fraternità si è dedicato alla cura dei fedeli della costa Sud degli Stati Uniti, dove ha aperto il Priorato Stella Maris, a Houston, nel Texas, insieme a Don Adrian Garcia Jaime.
Il Priorato ha in vista la costituzione di una scuola, mentre Don Zendejas intende realizzare anche una casa di riposo per anziani.

Come spiegato da Mons. Williamson nella sua lettera settimanale dell’11 marzo 2017, questa nuova consacrazione servirà ad assicurare un vescovo per l’America del Nord.
Mons. Williamson curerà particolarmente l’Europa e l’Oriente, insieme a Mons. Faure che cura anche il seminario San Luigi Maria Grignion de Montfort ad Avrillé, in Francia; mentre Mons. Tomás de Aquino curerà l’America del Sud.





marzo 2017
AL SOMMARIO ARTICOLI DIVERSI